Quali elementi devo considerare per scegliere il mio primo cammino?

Pubblicato il (Aggiornato il )
Lettura 1 min.

Non si contano su internet gli articoli, i blog e i libri che possono guidare nella scelta della prima esperienza di cammino; quindi nella giungla delle proposte online ci limitiamo a dare giusto qualche consiglio, per poi lasciare spazio alla regola più grande: lasciare che sia il cammino a sceglierci, sarà tutto molto naturale, anche sul percorso più impervio. Per questo:

  1. così come i grandi viaggi si fanno un passo alla volta, si parte con un’esperienza breve;
  2. preferire un percorso adatto alle proprie esigenze fisiche e psicologiche;
  3. soprattutto ora, si prenotano i pernottamenti;
  4. studiare attentamente come poter rientrare in qualsiasi momento lungo il cammino;
  5. studiare bene il percorso e i punti di possibile difficoltà;
  6. munirsi di tracce satellitari;
  7. anche se si è introversi e si preferisce partire da soli, dicono che La felicità è reale solo quando è condivisa. Quindi sì alla condivisione del viaggio;